Nocera I. (SA) – Sequestrata dal Noe area di mille mq

Un’area di circa 1000 metri quadrati di pertinenza di un’azienda di Nocera Inferiore, sulla quale erano stoccati rifiuti speciali non pericolosi, è stata sequestrata dai carabinieri del nucleo operativo ecologico di Salerno. I Carabinieri, nel corso del sopralluogo all’impianto, anche visionando le autorizzazioni in possesso dell’azienda, hanno accertato che l’area autorizzata per le operazioni di recupero non comprendeva anche la superficie di 1.000 mq, poi sequestrata. Il legale rappresentante della ditta è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria, per attività di recupero di rifiuti speciali non pericolosi in area sprovvista della prescritta iscrizione, per avere superato per l’anno 2011 il limite massimo annuo di gestione della tipologia di rifiuti autorizzata, nonché per avere continuato ad esercitare un impianto per il trattamento di rifiuti inerti producenti emissioni in atmosfera, con autorizzazione scaduta.

Lascia un Commento