Nocera I. (SA) – Riattivato ieri il sistema di videosorveglianza all’Umberto I

Dopo le polemiche e la scampata tragedia, ieri pomeriggio è stato riattivato il sistema di videosorveglianza del reparto di neonatologia dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Lo ha reso noto il responsabile della terapia intensiva neonatale del nosocomio, Norberto Nosadi. Il sistema di riprese nel reparto era fermo da circa tre mesi a causa di un guasto. Intanto il direttore sanitario dell’ospedale, Maurizio D’Ambrosio, rende noto che sono state avviate le procedure per il ripristino del sistema di videosorveglianza nell’intera struttura ospedaliera, fermo ormai da circa un anno. Il costo dell’intervento era stato stimato dall’ufficio tecnico tra 7 e 10 mila euro ma a causa di altre emergenze, ha spiegato D’Ambrosio, il ripristino era stato rinviato.

Lascia un Commento