Nocera I. (SA) – La Finanza sequestra due quintali di botti proibiti

A poche ore dall’inizio del nuovo anno e in vista della lunga notte di San Silvestro, si fa ancora più serrata la lotta delle Forze dell’ordine contro i botti illegali: a Nocera Inferiore la Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 200 chili di materiale esplodente, costituiti da oltre 2.300 manufatti pericolosi. Il materiale, pronto per essere collocato sul “mercato nero”, è stato scoperto in un’abitazione, in assenza delle prescritte licenze e permessi. Il possessore, un giovane 25enne di Nocera, è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento