Nocera I. (SA) – Corteo per ricordare Giuliano, tensione nei pressi del Tribunale

Momenti di tensione nei pressi del Tribunale di Nocera Inferiore dov’è giunto il corteo organizzato per protestare contro il proscioglimento dell’unico imputato per la morte di Giuliano Veneziano (nella foto), il ragazzo di 16 anni accoltellato e ucciso cinque anni fa da un coetaneo che ammise le sue colpe. Il Tribunale dei Minorenni di Salerno con sentenza ha stabilito che l’imputato è stato pienamente recuperato e quindi potrà tornare a fare una vita normale e di quanto fatto non rimarrà traccia neppure sul Casellario Giudiziario. Questa mattina la manifestazione è partita intorno alle 9 dal luogo in cui fu ucciso Giuliano. I manifestanti, chiamati a raccolta attraverso facebook, sono giunti nei pressi del Tribunale attesi da un grande spiegamento di Forze dell’Ordine in assetto antisommossa. 

Lascia un Commento