Nocera I. (SA) – Bloccati i ricoveri in terapia intensiva neonatale

Sono stati bloccati oggi i ricoveri all’Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale e subTerapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore. Il blocco con decorrenza immediata è stato deciso dal direttore medico del Presidio Ospedaliero, Maurizio D’Ambrosio, per motivi precauzionali al fine di prevenire il rischio infettivo a seguito di alcuni casi di neonati ricoverati nella Terapia intensiva che presentavano, si legge in un comunicato, “nel corso della degenza, sintomatologia settica e patologia di tipo simil-occlusivo a carico dell’apparato gastroenterico”. Il momentaneo blocco dei ricoveri è stato disposto anche per consentire alla Direzione sanitaria dell’Ospedale di Nocera Inferiore di completare, nel più breve tempo possibile e in maniera esaustiva, tutte le procedure necessarie per prevenire eventuali contaminazioni e di procedere al completamento dell’indagine epidemiologica conoscitiva e di osservazione. Al momento, nessun provvedimento di blocco è stato adottato per quanto riguarda i ricoveri in Patologia Neonatale e Nido Fisiologico. Superata la criticità sarà comunicata la ripresa delle attività di ricovero nella Terapia intensiva neonatale.

Lascia un Commento