Nocera I. (SA) – Acquistavano droga via internet. Arresti e denunce dei Carabinieri

Si svolgeva via internet un traffico di stupefacenti scoperto dai carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore che hanno proceduto a denunce e arresti in flagranza nel salernitano e in tutta Italia. Nell’Agro-nocerino-sarnese i militari hanno eseguito tre arresti in flagranza e 11 denunce a piede libero. Sono persone considerate i terminali di acquisto via web di semi di marijuana di diversi tipi e marche. Il tutto offerto dalla società “Semitalia” con sede a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, che si riforniva da altri paesi dell’Unione Europea. Il sito web è stato sottoposto a sequestro preventivo insieme a 60mila semi di canapa, pronti per essere venduti.
In ambito nazionale, altre 62 ditte hanno subito analoghe perquisizioni per aver effettuato acquisti del prodotto presso la società indagata. L’operazione avviata già un paio di anni fa ha visto impegnati i militari del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, supportati da personale delle altre Compagnie del Comando Provinciale  di Salerno e unità cinofile antidroga ed antiesplosivo del Nucleo Cinofili di Pontecagnano.

Lascia un Commento