Nocera I. (SA) – 25enne nascondeva in casa un arsenale. Arrestato

Un arsenale di armi bianche e da fuoco, prodotte in maniera artigianale, è stato scoperto e sequestrato a Nocera Inferiore, a casa di un giovane 25enne, dai poliziotti del locale Commissariato intervenuti insieme a personale del WWF, a seguito di una segnalazione confidenziale sul possesso di animali protetti. Gli agenti hanno infatti trovato un falco, vivo e legato con un filo d’acciaio che è stato preso in consegna dal personale del WWF. I poliziotti proseguendo la perquisizione all’interno di un container vicino all’abitazione, hanno trovato due fucili artigianali, con relativo munizionamento; un revolver lungo 10 cm completo di tappo, con relativo munizionamento; un dissuasore elettrico completo di due batterie; un fucile ad aria compressa con canna basculante, completo di cannocchiale con relativo munizionamento; tre katane con filo e punta, di diverse lunghezze; quattro spade; una mazza da baseball di 60 cm, due nocchiere in metallo e una fionda completa di elastico; due balestre, complete di cannocchiale, lunghe circa 90 cm ed una pistola balestra di 31 cm, funzionante. Sono stati inoltre sequestrati, numerose cartucce, piombini e pallini di piombo di vario diametro. Il 25enne nocerino è stato arrestato.

Lascia un Commento