Nocera I. – Neomelodico arrestato, il Gip convalida l’arresto

E’ stato posto agli arresti domiciliari il cantante neomelodico Alfonso Mangella, 27 anni, in arte Zuccherino. Ieri, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore ha convalidato l’arresto per Mangella ed anche per Salvatore Pecoraro, 29 anni, e Francesco Francese, 19, tutti e tre fermati domenica scorsa dai carabinieri di Pagani con l’accusa di aver preso parte a una sparatoria in Piazza Sant’Alfonso. Dopo due giorni trascorsi nel carcere di Salerno i tre hanno ottenuto i domiciliari.

Secondo quanto si è saputo ad inchiodare i tre giovani ci sarebbero le immagini di una telecamera di videosorveglianza installata proprio nei pressi dell’abitazione di Zuccherino. Le immagini analizzate dai carabinieri mostrerebbero che quando i tre uomini sono scesi dall’auto condotta da Mangella, uno del gruppo avrebbe sistemato la pistola, ancora non ritrovata, nella cintola dei pantaloni.

Lascia un Commento