Nocera I: La Polizia scopre casa d’appuntamenti gestita da colombiane

Una casa d’appuntamenti è stata scoperta dagli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Nocera Inferiore che ieri sera hanno dato esecuzione al provvedimento di sequestro preventivo dell’azione e denunciato la proprietaria. L’indagine sul giro di prostituzione nella zona era stata avviata nei mesi scorsi,  individuando una casa di appuntamenti in Via Federico Ricco, dove si prostituivano donne sudamericane che pubblicizzavano la loro attività, anche con foto, su siti web pornografici. Il contatto con i clienti avveniva attraverso cellulari posti sotto controllo. Tutte le conversazioni sono state intercettate e la polizia è giunta ad individuare le prostitute e la donna di Nocera Inferiore titolare dell’appartamento, indagata per il reato di favoreggiamento della prostituzione. La donna aveva affittato l’appartamento a due colombiane che a loro volta ospitavano altre donne. Nel corso delle indagini gli agenti hanno potuto verificare che i clienti si recavano nella casa, a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Lascia un Commento