Nocera I. – Furto di medicinali all’Umberto I, pochi giorni fa a Salerno

Secondo furto di medicinali in pochi giorni.  E' accaduto nella notte, come riporta il sito del Corriere del Mezzogiorno, nei locali della Farmacia dell'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Sarebbero stati portati via medicinali oncologici salvavita destinati a piccoli pazienti e farmaci per il reparto di rianimazione per un valore stimato di almeno 60mila euro. Secondo gli investigatori, chi ha agito sapeva come e dove muoversi, contando sull'assenza di telecamere proprio in quell'area e su un orario, mezzanotte, evidentemente considerato sicuro. 
A questo punto appare chiaro che in provincia di Salerno è attiva una banda dedita ai furti di medicinali.

Già nei mesi scorsi la banda ha colpito in tutte le strutture presenti sul territorio per un danno economico stimato, per il 2013, in oltre 500mila euro. Secondo il direttore generale dell’Asl, Antonio Squillante, che oggi è intervenuto a Radio Alfa, è un problema economico, sociale ma anche di sicurezza e chiede che si indaghi a fondo. L'Asl, ha spiegato Squillante, ha predisposto tutto quanto è possibile per una difesa passiva, installando porte blindate, grate alle finestre e in alcuni casi anche la video-sorveglianza, ma gli ignoti a quanto pare sono ben organizzati e sanno come agire per non essere scoperti.

Lascia un Commento