Nocera I: Falsi incidenti stradali, chiuse le indagini. 151 persone coinvolte

Almeno 151 persone sarebbero a vario titolo coinvolte nella maxi inchiesta condotta dalla Procura del Tribunale di Nocera Inferiore sui falsi incidenti stradali che avrebbero determinato un raggiro di diverse migliaia di euro. A darne notizia il sito Telenuova.tv. Nella truffa sarebbero sarebbero coinvolti anche medici, politici e avvocati

Aggiornamento delle 14:30

Un giro di soldi e falsi incidenti, gestito da avvocati senza scrupoli e da faccendieri. Che, però, vede coinvolti anche professionisti, medici e politici moto noti dell'agronocerino sarnese e soprattutto di Nocera Inferiore. L'inchiesta della Procura, che ha chiuso le indagini avviate dal pm Elena Guarino e ora nelle mani del magistrato Giovanni Capone, ha portato alla notifica di 151 avvisi di garanzia. E' infatti nutrito l'elenco degli indagati per la truffa alle assicurazioni nell'agro. Per undici di loro sono stati già previsti dei provvedimenti: a otto persone è stata notificata l'interidizione dalla professione per due mesi, per tre il divieto di dimora. Tra i reati contestati c'è l'associazione a delinquere finalizzata al falso.

Lascia un Commento