Niente carta di credito, 65enne minaccia di far saltare in aria la Banca a Fratte

Aveva più volte ma inutilmente chiesto ai dipendenti della filiale di Fratte del Monte dei Paschi di Siena di poter accedere ad uno strumento finanziario per ottenere l’erogazione di una carta di credito.

Ieri pomeriggio, l’uomo un salernitano di 65 anni ha deciso per una plateale vendetta. Ha posizionato in prossimità dell’ingresso della filiale tre contenitori di gas e poi, brandendo un martello, ha cominciato ad inveire e minacciare contro i dipendenti della banca che si apprestavano a entrare per iniziare il proprio lavoro.

Sul posto gli agenti delle volanti che prima hanno bloccato l’uomo e poi hanno messo in sicurezza il luogo, rimuovendo i contenitori di gas, risultati in realtà vuoti.

Secondo il racconto dei dipendenti della Banca, da tempo il 65enne minacciava ritorsioni per il rifiuto e aveva messo in atto veri e propri atti persecutori ai danni della direzione e in varie occasioni aveva minacciato di collocare delle bombole di gas all’interno della banca. L’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di stalking, minaccia aggravata e possesso ingiustificato di arnesi atti ad offendere.

Lascia un Commento