Nidi di caretta caretta nel Cilento: un record per Legambiente

Le tartarughe caretta caretta amano nidificare nel Cilento. Lo afferma Legambiente, in virtù del gran numero di tartarughe avvistate sulle coste cilentane. Per Legambiente in questa estate c’è stato un piccolo record di nidificazioni: infatti fino a questo momento sono sei i nidi di tartarughe marine stimati sui lidi delle località premiate da Legambiente con le cinque vele del “Il mare più bello – Guida Blu 2016” tra Acciaroli, frazione di Pollica, e Marina di Camerota.
Secondo il presidente dell’associazione ambientalista, Michele Buonomo, le nidificazioni nel Cilento indicano che la strada da seguire è la difesa della biodiversità, la tutela del territorio, uno sviluppo sostenibile che si basa sulla valorizzazione delle risorse naturalistiche e sulla promozione culturale. “La nidificazione della tartaruga marina sulle spiagge cilentane e in generale sulle tante spiagge italiane – afferma – rappresenta un evento di grande valore scientifico e conservazionistico. Il numero dei nidi stimati quest’estate sono un segnale importante che fa ben sperare per il futuro. Per questo è importante puntare su progetti di salvaguardia e di tutela di questa specie, a rischio estinzione, incentivare un turismo sostenibile e rispettoso dell’ambiente”.

Lascia un Commento