Nessuna chiusura né ridimensionamento per il Reparto di Gravidanza a Rischio del Ruggi di Salerno

Nessuna chiusura nè ridimensionamento per il Reparto di Gravidanza a Rischio dell’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno.

Con il nuovo atto aziendale in via di ultimazione e le grosse difficoltà per il tagli sulla sanità indiscrezioni e voci di corridoio aveva fatto scattare l’allarme spingendo tante mamme ad attivarsi per protestare contro una possibile soppressione.

Lo ha rimarcato questa mattina ai nostri microfoni il direttore sanitario dell’ospedale di Via San Leonardo Vincenzo Raiola smentendo la notizia di una soppressione e precisando che l’azienda è impegnata a dare maggiore peso ai reparti di Ginecologia ed Ostetricia.

Barbara Albero lo ha incontrato

Riascolta l'intervista QUI

Vincenzo Raiola su ridimensionamento reparti al Ruggi

Lascia un Commento