Nelle aree interne semplificazione nei processi ed accesso a fondi dedicati. Il punto con il presidente di Cia Campania, Alessandro Mastrocinque

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

La Cia Agricoltori Italiani si dice soddisfatta dei nuovi criteri di assegnazione dell’Accordo di Programma Quadro per le 72 aree interne italiane che semplificano i processi di accesso ai fondi dedicati. Si tratta di aree, ricorda Cia, che rappresentano un’importante occasione di riscatto per la marginalità e per questo al centro della ripartenza post-pandemia, contribuendo alla transizione green e digitale guidata dall’agricoltura.

 

Un’opportunità che va colta anche in Campania, dove potrebbero essere riconosciute altre 2 aree interne, passando ad un totale di 6. Il presidente di Cia Campania, Alessandro Mastrocinque a Radio Alfa ha precisato: “abbiamo una responsabilità nei confronti dei giovani che chiedono un’agricoltura innovativa, partendo dalla garanzia della banda larga che è cruciale anche contro i cambiamenti climatici. Occorre fare rete per costruire opportunità e incrementare il valore aggiunto del comparto sul territorio”. Ecco l’intervista al presidente di Cia Campania, Alessandro Mastrocinque

Ascolta
novità per le aree interne
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento