Nel Cilento una raccolta firme contro la pesca con volante monobarca

L’ex presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni Peppe Tarallo, ha promosso una raccolta firme contro la pesca con ”volante monobarca”, segnalatagli da alcuni pescatori cilentani.

Si tratta di un tipo di pesca considerata dannosa poiché capace con una sola cala di prelevare diverse tonnellate di pesce, diversamente da quanto avviene per i pescatori locali, con la conseguenza possibilità di creare loro pesanti danni economici.

Tarallo ha spiegato che questo tipo di pesca con “volante monobarca” non è ancora permessa in quanto non ancora previsto nell’attuale vigente quadro normativo ma può essere comunque  fatta a livello sperimentale.

Riascolta qui l’intervista a Peppe Tarallo realizzata da Carmela Santi
Tarallo su volante monobarca

Lascia un Commento