Navigator per il reddito di cittadinanza, circa 54mila alla selezione

Sono quasi 54mila i candidati per i 2.980 posti da Navigator che saranno inquadrati nell’Anpal e che nei prossimi giorni affolleranno la Fiera di Roma per la selezione. Si tratta per il 73% di donne e per la metà di persone di età compresa tra i 30-40 anni. Il 31% ha la laurea in giurisprudenza e moltissimi vengono dal Sud.

Dalla Campania i candidati sono 9.429. Poi c’è la Sicilia con 8.580 candidati. L’identikit è stato tracciato dal monitoraggio fatto da Anpal Servizi dal quale emerge che in termini assoluti i candidati di genere femminile ammessi al test risultano 39.528, dal Sud arrivano in oltre 29mila.

Dalle selezioni dei 54mila candidati che si svolgono fino al 20 giugno alla

Fiera di Roma dovranno uscire i 2.980 profili idonei a ricoprire le posizioni previste da Anpal Servizi nel piano di distribuzione dei Navigator per ciascuna zona d’Italia elaborato con l’obiettivo di uniformare gli standard dei servizi per l’impiego su tutto il territorio nazionale. Nella regione Campania c’è il maggior fabbisogno di navigator, sono 471.

“Il Navigator – ricorda una nota – sarà la figura centrale dell’assistenza tecnica fornita ai Centri per l’Impiego, selezionata e formata per supportarne i servizi e per integrarsi nel nuovo contesto caratterizzato dall’introduzione del Reddito di Cittadinanza”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento