Navigator campani, Anpal denuncia il mancato rispetto dell’accordo della Regione

La Giunta regionale della Campania non ha approvato la convenzione tra Anpal Servizi e Regione che definiva le modalità di assistenza tecnica dei 471 navigator da assumere in Campania. Lo rende noto la stessa Agenzia nazionale che esprime rammarico e stupore perché senza la convenzione non si può procedere all’assunzione dei navigator vincitori della selezione pubblica.

Anpal in una nota, parla di “accordo irraggiungibile” constatando che “all’impegno sottoscritto il 17 ottobre non corrisponde la volontà fattuale del presidente De Luca di far partire le attività dei navigator in Regione Campania”.

La stessa Agenzia nazionale per Politiche Attive del Lavoro spiega che negli ultimi 15 giorni ha accolto le molteplici modifiche richieste dagli uffici regionali per favorire l’avvio delle attività già avvenuto nelle altre regioni in tutta Italia. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento