Nave attraccata al porto di Salerno da Tunisi, a bordo anche tre neonati

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

C’erano anche tre neonati tra i 96 passeggeri sbarcati ieri al porto di Salerno dalla nave della Grimaldi Lines proveniente da Tunisi.

Il rientro in Italia, dopo il blocco per l’emergenza Coronavirus, è stato autorizzato dal governo tunisino d’intesa con l’ambasciata italiana di Tunisi.

Non appena la nave ha attraccato al varco ponente del porto di Salerno, sono scattati i controlli sanitari. La Prefettura di Salerno, d’intesa con l’Unità di crisi della Regione Campania, ha coordinato l’attività che è durata circa tre ore.

 

Dopo le verifiche effettuate a bordo della nave, sono scesi prima i cittadini senza automobile e, poi, quelli che si erano imbarcati con propri veicoli. A terra i passeggeri sono stati sottoposti al test rapido per verificare se fossero affetti da Covid-19, ma dallo screening sanitario non sono emerse problematiche.

Al termine dei controlli i passeggeri hanno potuto far rientro nelle loro città di residenza – molti non erano campani – ma esclusivamente con propri mezzi o accompagnati dai familiari. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp