NAPOLI – Va cambiata la normativa sui fondi UE. Lo dice il Presidente Caldoro

“Il Mezzogiorno è la regione più giovane d’Europa e questo sarà il carburante per il futuro. Gli indicatori economici individuano una crescita delle regioni del Sud dell’Europa con un Mediterraneo che diventerà il mare più ricco del mondo”. Così il governatore della Campania Stefano Caldoro intervenendo a Camp Sud, la manifestazione promossa da Enrico Letta in corso ad Eboli che ieri ha dedicato la giornata al tema del Mezzogiorno. Secondo Caldoro una logica di riequilibrio tra Nord e Sud non può basarsi sugli indici di produttività ma su quello che siamo. “Se non cambiamo i meccanismi e i regolamenti delle procedure europee – ha proseguito il presidente della Campania – per l’utilizzo dei fondi strutturali, non solo il Sud non avanzerà ma torneremo indietro. E’ necessario, secondo Caldoro, cambiare al più presto la normativa europea”.

Lascia un Commento