NAPOLI – Trasporti, per Mucciolo c’e’ disinteresse sul futuro del CSTP

Vicenda CSTP. Interviene il consigliere regionale Gennaro Mucciolo secondo cui ad oggi non è dato ancora sapere la volontà dei soci di maggioranza individuati nella Provincia di Salerno e il Comune Capoluogo rispetto agli obblighi societari di bilancio connessi alla ricapitalizzazione del Capitale Sociale. Secondo Mucciolo "a questo punto, diventa chiara la necessità che il sindaco di Salerno e il presidente della Provincia facciano immediatamente chiarezza sulla possibilità del CSTP di poter o meno continuare l’attività considerato che, entro o non oltre 120 giorni a partire dal 12 ottobre, il Collegio dei liquidatori dovrà procedere al licenziamento collettivo del personale e, conseguentemente, porre fine all’esercizio dell’attività storica del CSTP. Critico Mucciolo nei confronti dell’assessore regionale ai Trasporti, Sergio Vetrella, che definisce “mero notaio” dello stato di crisi del trasporto regionale. Finora, conclude Mucciolo, Vetrella non è stato in grado di consentire il trasferimento delle risorse già concordate con il Governo Nazionale alla Regione Campania.

Lascia un Commento