NAPOLI – Scuola, sit in organizzato dalla Cisl di Salerno

Sit-in di protesta sotto la sede dell’Ufficio scolastico regionale a Napoli, questa mattina, organizzato dalla Cisl Scuola provinciale di Salerno che in una nota afferma di non voler assistere inerme ad un altro anno scolastico iniziato all’insegna del caos. Prèsidi nominati a poche ore dall’inizio dell’anno scolastico e istituti rimasti addirittura privi di una guida, movimenti di assegnazione provvisoria e di utilizzazione del personale di ruolo ancora sospesi, sono le principali problematiche che evidenzia il segretario provinciale Marilena Cortazzi, aggiungendo a questo, anche l’amaro in bocca per l’attesa di circa 500 famiglie di disabili salernitani che non avranno l’insegnante di sostegno, nonostante la recente sentenza della Corte costituzionale.

Lascia un Commento