NAPOLI – La Regione stanzia 28 milioni di euro per le imprese che assumono disoccupati

Incentivi sono stati previsti alle imprese della Campania che assumeranno giovani disoccupati tra i 18 e i 25 anni per un periodo di un anno. La Regione ha stanziato la somma di 28 milioni di euro, prevedendo una borsa lavoro di 400 euro per i giovani che compiranno la loro prima esperienza lavorativa. L’avviso pubblico, con le modalità di partecipazione, è stato pubblicato ieri sul Bollettino ufficiale della regione Campania. Per la realizzazione di tali interventi è previsto il coinvolgimento di circa 4.500 giovani, iscritti da almeno sei mesi ai Centri per l’impiego della Campania. Le aziende che al termine del percorso di work experience assumeranno, con contratto di lavoro a tempo indeterminato, i borsisti potranno inoltre ottenere un contributo fino a un massimo di 12mila euro per ciascun lavoratore assunto.

Lascia un Commento