NAPOLI – La Puglia accoglierà i rifiuti del capoluogo campano

La Puglia accoglierà 500 tonnellate al giorno di rifiuti provenienti dalla Campania per un periodo di 90 giorni. Ieri a Bari, il protocollo d’intesa è stato firmato dagli assessori all’ambiente della Campania, Giovanni Romano, e della Puglia, Lorenzo Nicastro, i quali hanno spiegato che si tratta di rifiuti "che rispettano appieno le norme di legge": scarti di lavorazione, frazione umida e secca, depositati in siti di stoccaggio. Per garantire le modalità di caricamento interverranno l’esercito e l’Agenzia regionale per la protezione ambientale campana. I trasferimenti avverranno con cassoni a tenuta per evitare dispersioni e su percorsi che eviteranno il più possibile di creare disturbo ai cittadini. La Puglia riceverà mezzo milione di euro per il ristoro ambientale.

Lascia un Commento