Napoli: Fondi UE, in arrivo 21,1 miliardi in Campania

Se non ci saranno stravolgimenti rispetto al documento di partenza, nel periodo 2014-2020, la Campania avrà in dotazione complessivamente 21,1 miliardi di euro ripartiti in quasi 13 miliardi di Fondi Strutturali e circa 8,5 miliardi di Fondi per lo Sviluppo e la Coesione. "A conti fatti, evidenzia il Centro Studi dell'Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) di Salerno, si rendono disponibili per la Campania, circa 5 miliardi in più rispetto alla programmazione 2007-2013". Il presidente di Ance Salerno, Antonio Lombardi si dice però fortemente preoccupato rispetto a quanto si sta delineando anche per la nuova programmazione dei fondi Ue. "A livello territoriale ci attendiamo sostanziali cambiamenti nelle modalità di individuazione delle progettualità strategiche da sostenere, aggiunge Lombardi, mentre registriamo, senza soluzione di continuità rispetto a quanto accaduto in passato, una quasi mancanza di interlocuzione dei livelli istituzionali con le varie aree territoriali della Campania".

Lascia un Commento