NAPOLI – Commissione Lavoro in Regione per i 105 lavoratori della Ergon

La delicata situazione dei 105 lavoratori della Ergon che si occupa dei rifiuti nel Vallo di Diano, per i quali sono state avviate le procedure di licenziamento collettivo, è stata al centro della seduta della Commissione Lavoro della Regione Campania, appositamente richiesta dal consigliere regionale salernitano Donato Pica. Presenti il Commissario Liquidatore del consorzio di bacino Salerno3 e presidente della Ergon, Giovanni Siano, e le organizzazioni sindacali. Sia Pica che il presidente della commissione Baldi, hanno ribadito la gravità della situazione esprimendo la necessità di convocare una nuova audizione con l’assessore regionle all’ambiente Giovanni Romano per conoscere lo status della nuova legge sui rifiuti, attesa ormai da tempo, e delle norme, in essa contenute, riguardanti la sorte dei tanti lavoratori dei consorzi. Per Pica è indispensabile un’iniziativa congiunta di tutti i soggetti interessati, tra cui Provincia e Comuni, per risolvere la situazione. “La priorità – conclude Pica – deve essere la salvaguardia dei livelli occupazionali, al di là di ogni valutazione di carattere politico, perché un tale provvedimento avrebbe gravi conseguenze sociali ed economiche”.

Lascia un Commento