NAPOLI – Caldoro si difende: No a un Bilancio di tagli ma di qualità

Stefano Caldoro, governatore della Campania, difende l’operato dalla sua giunta e in riferimento al bilancio approvato da pochi giorni afferma che “non è un bilancio di tagli, ma di qualità della spesa, di quadratura dei conti”. I tagli, sostiene riguardano i rami secchi, le aree non produttive e gli sprechi. La Regione, aggiunge Caldoro, pensa allo sviluppo, a partire dalla tenuta sociale, prestando attenzione ai cantieri aperti, continuando a lavorare per non incidere sull’occupazione, senza dimenticare le emergenze come possono essere "rifiuti, ambiente, cassa integrazione in deroga".

Lascia un Commento