NAPOLI – Brucellosi, Confagricoltura teme lo stop dei controlli

I controlli antibrucellosi in regione campania rischiano lo stop. Lo denuncia Confagricoltura Campania che ha inviato una lettera al presidente della giunta regionale della Campania ed all’assessore regionale all’Agricoltura. "Negli ultimi anni, secondo Michele Pannullo, presidente di Confagricoltura Campania, gli allevatori hanno aderito con convinzione ad un impegnativo programma di adeguamento degli allevamenti per garantire il rispetto di tutte le norme sanitarie e non è accettabile ora che questo percorso possa essere vanificato da storiche disfunzioni da parte degli uffici preposti al controllo". I controlli sono fermi Dalla metà di dicembre del 2010, nonostante le reiterate richieste degli allevatori, per mancanza di veterinari convenzionati. L’associazione chiede alla regione che venga istituito un albo dei veterinari da convenzionare con le ASL, autorizzati quindi ad effettuare le profilassi all’interno della stessa azienda.

Lascia un Commento