NAPOLI – Berlusconi, da domani discariche, carcere per chi lo impedisce

Da domani saranno realizzate le discariche nelle 5 province campane, con la presenza delle forze armate, e chiunque si renderà promotore di disordini contro la realizzazione delle discariche rischia fino a 5 anni di carcere. È quanto ha spiegato il premier Silvio Berlusconi
nel corso della conferenza stampa dopo il Consiglio dei ministri di Napoli, illustrando le misure contro l’emergenza rifiuti in Campania. Il presidente del consiglio ha anche sottolineato che invece chi acceda o impedisca la realizzazione delle discariche rischia da tre mesi a un anno di carcere.

Lascia un Commento