Musei, quattro nuovi ingressi nella Rete del Vallo di Diano

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sono 22 i musei che costituiscono la Rete dei Musei del Vallo di Diano che abbraccia 16 comuni a sud della provincia di Salerno.

La Rete che è stata presentata a Teggiano propone un itinerario turistico tra storia, tradizioni, archeologia, arte ed emergenze ambientali. Ora si arricchisce di quattro nuovi musei: il Museo archeologico di Sala Consilina, il Museo Archeologico Provinciale della Lucania Occidentale di Padula, il Museo del Liquore “Arturo Penna” e della Valle delle Orchidee di Sassano.

 

L’iniziativa vede coinvolti diversi soggetti, pubblici e privati sotto l’egida dell’assessorato per lo Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania, Corrado Matera.

“La Rete dei Musei intende valorizzare, attraverso un’offerta integrata ed efficiente, le ricchezze storico-architettoniche ed ambientali di un’area interna come il Vallo di Diano”, ha affermato l’assessore regionale Matera.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp