Muore un operaio nel cantiere di via Allende a Salerno

Ancora una morte bianca nel salernitano.
Oggi pomeriggio, nel cantiere per la costruzione delle abitazioni da destinare al Comando carabinieri di Salerno, in via Allende, un operaio è precipitato da un impalcatura perdendo la vita.

Il fatto è avvenuto poco dopo le 16. L’uomo, di 57 anni di Santa Maria la Carità in provincia di Napoli, è caduto da un’altezza di 3 metri circa ed è morto sul colpo.

I carabinieri della Compagnia di Salerno, diretti dal capitano Gennaro Iervolino, stanno effettuando i rilievi per ricostruire la dinamica esatta dell'accaduto.

Lascia un Commento