Muore Matteo Cinque, ex questore di Salerno nei primi anni Novanta

Si è spento all’età di 74 anni Matteo Cinque, ex questore di Salerno agli inizi degli anni Novanta. I funerali saranno officiati stamattina alle 10 alla parrocchia di San Ciro a Vico Equense in provincia di Napoli.

Ex responsabile della Criminalpol di Campania e Molise e protagonista della lotta alla camorra e alla mafia fra gli anni Ottanta e Novanta, Matteo Cinque fu questore di Salerno prima di essere chiamato a svolgere lo stesso ruolo a Palermo, pochi giorni dopo l’attentato che costò la vita al giudice Paolo Borsellino. Cinque era stato accusato da un pentito di camorra, Pasquale Galasso, di aver favorito il clan Alfieri. Dopo 8 anni fu prosciolto e nominato Questore di Catanzaro.

Lascia la moglie e due figlie.

‘Ho conosciuto Matteo Cinque quando era capo della Squadra Mobile di Napoli ed io dirigevo la sezione Volanti. Era una persona molto, molto in gamba”. Lo ricorda così Romolo Panico, Questore a Catanzaro dopo di lui.

Lascia un Commento