Muore don Alessandro Brignone, parroco di Caggiano. Era positivo al Coronavirus

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Don Alessandro Brignone, parroco di Caggiano, non ce l’ha fatta. Era ricoverato all’ospedale “Curto” di Polla dopo che era risultato positivo al Coronavirus. Aveva accusato problemi respiratori tanto da essere ricoverato da martedì sera nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale. 

Don Alessandro, 46 anni, aveva partecipato al raduno del 4 marzo nella chiesa di San Rocco a Sala Consilina. 

“Il nostro quarto giorno di quarantena inizia nel peggiore dei modi”, scrive l’amministrazione comunale di Caggiano nell’annunciare la scomparsa di don Alessandro.

Messaggio di cordoglio anche dall’arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, Andrea Bellandi: “Nella solennità del Suo padre putativo Giuseppe, misteriosamente il Signore ha chiamato a Sè il nostro caro don Alessandro Brignone, parroco di Caggiano”, ha scritto monsignor Bellandi. 

Don Alessandro, originario di Salerno era stato ordinato sacerdote il primo luglio del 2006. 

Prima di giungere a Caggiano nel mese di Agosto 2011 era stato amministratore della Parrocchia del Santissimo Spirito a Salvitelle, prima ancora vicario parrocchiale a Santa Maria a Vico di Giffoni Valle Piana e a Salerno alla Parrocchia Cuore Immacolato di Maria.

A Radio Alfa il messaggio del sindaco
Sindaco Lamattina su morte parroco

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Una risposta

  1. Liliana 19/03/2020

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp