Muore all’ospedale di Nocera Inferiore, Procura apre indagini. 30 indagati

La Procura di Nocera Inferiore ha aperto un’indagine iscrivendo nel registro degli indagati ben 30 tra medici ed infermieri, per la morte di un uomo di 44 anni, napoletano avvenuta al 28 settembre scorso all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

L’uomo arrivò all’Umberto I dalla struttura psichiatrica di Villa Chiarugi per una ferita alla testa. Il decesso è avvenuto a distanza di circa 15 giorni da un’operazione.

L’iscrizione degli indagati da parte del sostituto procuratore Claudia Colucci è un atto dovuto, a seguito di una denuncia, per accertare o escludere responsabilità nei riguardi di medici ed infermieri che hanno avuto in cura il 44enne.

L’ipotesi di reato per tutti è di omicidio colposo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento