Muore all’Hospice a Sant’Arsenio, nipote si occuperà della tumulazione. A Radio Alfa interviene il sindaco

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Svolta per la triste storia di Vincenza Magliano, l’87enne originaria di Santa Marina, deceduta per cause naturali all’Hospice di Sant’Arsenio.

Nessuno dei parenti a lei più vicini, allertati delle autorità competenti, si era occupato però della tumulazione.

La salma era stata dunque trasferita in una cella frigorifera dell’ospedale “Curto” di Polla. Per legge, se i parenti della persona scomparsa non possono occuparsi della tumulazione, dovrà essere il Comune in cui la persona è morta ad occuparsene.

Nelle ultime ore però una nipote della donna, residente a Roma, si è proposta per provvedere a sue spese alla tumulazione mettendo fine a questa triste vicenda

A Radio Alfa è intervenuto il sindaco di Sant’Arsenio, Donato Pica, per chiarire quanto accaduto
Donato Pica

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento