“Movi-Menti”, da Sapri un progetto di contrasto alla povertà educativa minorile. Le interviste

A Sapri è stato presentato ieri il progetto multiregionale “Movi-Menti: menti, corpi, comunità in movimento” selezionato nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

L’obiettivo è mettere in condizione i minori, in particolare quelli in situazione di svantaggio socio-economico, di fare esperienze educative migliorando le loro capacità cognitive e relazionali con un impatto positivo sull’esperienza scolastica e diminuzione del rischio di abbandono e devianza.

Ne abbiamo parlato con Maria Teresa Tancredi, dirigente scolastica IC Dante Alighieri Sapri, e Sergio Damiani, presidente associazione di Volontariato “Operatori di Pace” onlus

Tancredi e Damiani

Lascia un Commento