Mosca orientale avvistata a Nocera Inferiore, situazione e precisazioni da Coldiretti. Ascolta

In Campania è stata segnalata per la prima volta in Europa la presenza della mosca orientale della frutta, un parassita pericoloso per le piante ma non per l’uomo.

La presenza dell’insetto (Bactrocera dorsalis) è stata riscontrata in seguito all’attività di monitoraggio preventivo coordinata dall’Ufficio centrale fitosanitario della Regione. I parassiti, sette esemplari maschi, sono stati individuati in due aziende frutticole miste a Palma Campania e Nocera Inferiore.

Ora è partito un monitoraggio più ampio per verificare la presenza della mosca orientale ed evitarne la sua proliferazione. Le temperature rigide dovrebbero favorire il contrasto.

A Radio Alfa questa mattina ne abbiamo parlato con il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano.

Ascolta l’intervista 
Enzo Tropiano su Mosca orientale

Lascia un Commento