Morte Senatore a Nocera Inferiore, scarcerato il sospettato. Non ci sono indizi di colpevolezza

E’ stato scarcerato questa mattina il 37enne, ex guardia giurata, Domenico Senatore fermato nella notte tra sabato e domenica con l’accusa di aver investito e ucciso il 47enne Fabrizio Senatore, per motivi passionali.

I fatti erano accaduti in via Fiuminale a Nocera Inferiore.

Al termine dell’udienza di convalida, il gip presso il tribunale di Nocera Inferiore, ha rigettato la richiesta della procura. Secondo il Giudice per l’Indagine Preliminare, infatti, non ci sarebbero per il 37enne indizi di colpevolezza.

L’uomo è un conoscente della ex moglie della vittima che, a quanto pare, non rassegnandosi alla fine della relazione continuava a seguire la donna e l’avrebbe fatto anche sabato sera incrociando, sotto casa di lei, l’ex guardia giurata.

Lascia un Commento