Morte Melissa a Salerno, per il sindaco “strazio per una morte insopportabile”. Ascolta

“Uno strazio per una morte insopportabile”, così il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha commentato la morte della 16enne di San Mango Piemonte, Melissa La Rocca, avvenuta ieri mattina in classe, al Liceo da Vinci di Salerno, mentre era alla lavagna per svolgere un esercizio di matematica.

Si sarebbe trattato di una morte cardiaca improvvisa, una morte naturale che insorge in maniera rapida e inaspettata.

Su richiesta del padre della ragazza, medico di professione, la direzione sanitaria del Ruggi ha deciso di procedere d’ufficio per cui il corpo della ragazzina, che è libero da vincoli giudiziari, è stato trasferito in una celle frigo per le 24h di osservazione previste dalla legge. Domattina una equipe del Ruggi effettuerà prima un esame diagnostico approfondito poi si deciderà se procedere con l’autopsia.

I funerali, previsti per domani sono stati quindi spostati ai prossimi giorni. Questa mattina il sindaco Napoli ha fatto visita all’obitorio dell’ospedale di Salerno ai genitori distrutti dal dolore per la scomparsa della loro figlia.

Ascolta le parole del primo cittadino…

Napoli su morte Melissa

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento