Morte di Domenico Di Sessa sulla spiaggia a Castellabate, in corso accertamenti sulle cause

Sono in corso accertamenti sulle cause della morte di Domenico Di Sessa, imprenditore di 39 anni, trovato ieri mattina senza vita sulla spiaggia del Pozzillo a Santa Maria di Castellabate.

La Procura di Vallo della Lucania ha disposto l’autopsia dopo un primo esame esterno del cadavere effettuato ieri mattina da un medico legale.

Di Sessa era proprietario di un hotel-residence che si trova a poche centinaia di metri dal luogo del ritrovamento del suo corpo fatto ieri mattina da una persone che passeggiavano in spiaggia. Il 39enne sarebbe morto durante la notte, probabilmente per un malore dopo un tuffo in mare. Da quanto si apprende, indossava soltanto i boxer, come se avesse deciso di fare un tuffo in acqua. 

Domenico Di Sessa era molto conosciuto nel Cilento e sono numerosi i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento