Morte della piccola Debora Feo, udienza rinviata. Intervista all’avvocato Del Grosso

Doveva tenersi oggi al Tribunale di Vallo della Lucania ma è stata rinviata la prima udienza per la morte della piccola Debora Feo, venuta alla luce il 26 marzo del 2012 e morta poche ore dopo. Sul banco degli imputati una ginecologa dell’Ospedale San Luca di Vallo. 

La neonata, nata al San Luca, morì il giorno dopo al Monaldi di Napoli dove fu trasferita d'urgenza e dove giunse in condizioni disperate. L'indagine aperta dalla Procura di Napoli e poi trasferita a Vallo per competenza territoriale, si è chiusa con la richiesta di rinvio a giudizio per la ginecologa. L'inchiesta è scattata in seguito alla denuncia del padre della piccola, Alfonso Feo, assistente della Polfer di Agropoli.

Udienza dunque rinviata… abbiamo raccolto le dichiarazioni dell’avvocato Ciro del Grosso della famiglia Feo

Riascoltalo QUI

Avvocato Del Grosso su morte Feo

Lascia un Commento