Morte 15enne Pietro Villani a Praiano, indagini a tutto campo

Indagano la Procura ordinaria e la Procura per i minorenni di Salerno sull’incidente stradale in cui ha perso la vita il ragazzo di 15 anni, Pietro Villani, di Praiano nella notte tra sabato e domenica, dello scorso week-end.

Devono essere chiarite nei dettagli le cause della morte della giovane promessa del calcio della Costiera Amalfitana e la dinamica del dello scontro tra due scooter su uno dei quali, come passeggero c’era Pietro. L’ipotesi di reato è quella di omicidio stradale.

Il quotidiano La Città riporta oggi la nomina di un consulente esperto di sinistri stradali da parte della Procura minorile. Gli inquirenti sospettano che il coetaneo che guidava lo scooter sul quale viaggiava Pietro, abbia commesso un’imprudenza. Il ciclomotore potrebbe essere scivolato sull’asfalto prima dell’impatto con l’altro scooter. Il 15enne sarebbe deceduto per le gravi lesioni interne all’addome, causate probabilmente dal peso esercitato da uno dei due ciclomotori che ha travolto lo sfortunato ragazzo.

Attenzione degli investigatori anche sui tempi di soccorso che non sarebbero stati molto tempestivi.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento