Morigerati: Scoperta vasta piantagione di marijuana, in due ai domiciliari

Una piantagione di marijuana con circa 50 piante alte fino a 2 metri è stata scoperta dai carabinieri a Morigerati, a sud della provincia di Salerno. Per scoprire e inchiodare anche i responsabili della piantagione illegale, i militari della stazione di Casaletto si sono appostati per giorni. Alla fine hanno colto sul fatto due uomini di Sanza, di 45 e 53 anni che erano tornati sul posto per estirpare le piante che erano ben nascoste in un bosco. Poi, le perquisizioni domiciliari hanno permesso di trovare anche 200 semi, che i due, finiti nei guai, di lì a poco avrebbero piantato nel bosco per arricchire la piantagione. Entrambi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Lascia un Commento