Morano Calabro (CS) – Consiglio comunale sul tema dell’acqua

Riconoscere l’acqua e il servizio idrico locale bene pubblico. Sono queste in sostanza le modifiche allo statuto comunale approvato nel corso dell’ultima seduta del consiglio comunale di Morano Calabro. La proposta di modifiche è arrivata dal gruppo di maggioranza L’Olmo. Il consiglio comunale inoltre intraprenderà tutte le azioni opportune al fine di contrastare i provvedimenti, che condurranno alla messa a gara della gestione del servizio idrico integrato ed alla consegna dell’acqua ai privati entro il 2011, nonché l’impegno ad uscire dall’ATO n. 1 “Cosenza Acque SpA”.

Lascia un Commento