Montesano s/M: preoccupazione dei cittadini del Comitato No Terna

In merito alla vicenda Terna, la mega stazione elettrica in costruzione a Montesano sulla Marcellana, ancora preoccupazione per la cittadina termale del Vallo di Diano. In effetti nella giornata di ieri, da quanto riferiscono alcuni membri del Comitato “No Terna”,  ad alcuni cittadini che per primi si erano costituiti contro la multinazionale dell’energia in fase di realizzazione della centrale elettrica, alla località Scalo di Montesano, è stata notificata dal tribunale di Lagonegro la conclusione delle indagini, scatatte a seguito degli esposti, con la relativa archiviazione delle stesse perché Terna non avrebbe commesso alcun reato. Una notizia che sta facendo indignare gli stessi cittadini che ora, non solo temono che i lavori possano riprendere, ma soprattutto si vedono costretti a convivere con uno scempio ambientale, una piattaforma di cemento armato di dimensioni pari ad alcune decine di campi da calcio, con un impatto paesaggistico ed ambientale assolutamente straordinario.

Lascia un Commento