Montesano S.M.: Inseguimento sulla Bussentina. Carabinieri arrestano ladro d’auto

Hanno inseguito la potente Volkswagen Golf rubata a Capitello, frazione di Ispani, verso le 18,30 di ieri sera, lungo tutta la SS 517 Bussentina, fino a Montesano sulla Marcellana, alla frazione Scalo, nei pressi dell’Hotel Venezuela, dove la gazzella guidata abilmente dal militare Francesco Armentano è riuscita a bloccare la vettura in fuga. L’uomo quindi ha intrapreso una fuga a piedi nei campi. Ma il militare non si è arreso e dopo un ulteriore inseguimento è riuscito a bloccare il fuggitivo che è stato arrestato. L'allarme era scattato a seguito della denuncia presentata dal proprietario della vettura, un noto professionista di Ispani che pochi minuti dopo aver parcheggiato l'auto, sotto casa, si è reso conto che era sparita. Immediatamente è scatatta la rete di controllo sul territorio. Sulla SS 517 Bussentina la gazzella dei Carabinieri incrocia la vettura in fuga e quindi inizia l'inseguimento a sirene spiegate. Identificato dai militari dell’Arma, il giovane, G.F. classe 1990 di Sala Consilina si trova ora agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima che si dovrebbe tenere in giornata presso il Tribunale di Lagonegro. Dovrà rispondere di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. All’Appuntato Armentano invece una telefonata dal Comandante provinciale dell’Arma, il Colonnello Riccardo Piermarini, che si è congratulato personalmente per l’operazione.

Lascia un Commento