Monteforte C. (SA) – Operazione contro l’immigrazione clandestina dei Carabinieri.

I Carabinieri delle Stazioni di Monteforte Cilento e Stio Cilento, hanno fatto irruzione in due aziende agricole dedite alla raccolta delle castagne nel territorio di Monteforte Cilento sorprendendo all’opera 43 lavoratori irregolari. Dei quarantatrè lavoratori, tutti stranieri, 36 erano Rumeni e 7 extracomunitari, marocchini ed ucraini, non in regola col permesso di soggiorno. Tra i sette extracomunitari vi era addirittura un marocchino che non aveva ottemperato ad un ordine di espulsione del Questore di Forlì-Cesena, per cui è stato arrestato. Gli altri sei sono stati denunciati per immigrazione clandestina e sono iniziate le pratiche per la loro espulsione. I due titolari sono stati sospesi dall’attività imprenditoriale, e multati con una sanzione di 75.000 euro il primo e 95.000 il secondo. Quest’ultimo è stato anche denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sfruttamento di lavoratori extracomunitari irregolari nello Stato italiano

Lascia un Commento