Montecorvino Rovella: Traffico anabolizzanti, altro arresto

Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Battipaglia e della Stazione di Montecorvino Rovella per risalire ai canali di rifornimento di un vasto giro illegale di sostanze anabolizzanti, hanno portato ad un secondo arresto dopo quello di ieri di un pregiudicato di Battipaglia ed il sequestro di un discreto quantitativo di cocaina e di venti fiale di un farmaco anabolizzante per uso veterinario. Nella tarda serata di ieri, infatti, i militari agli ordini del capitano Giuseppe Costa hanno fatto delle perquisizioni che hanno portato all’arresto, di un pregiudicato, 24enne, di Montecorvino Rovella, gestore di un noto bar alla frazione Macchia.

I carabinieri dopo un lungo servizio di appostamento, hanno fatto irruzione nel locale e dopo un’accurata perquisizione hanno rinvenuto, nel laboratorio di pasticceria, tra barattoli di Nutella e creme pasticcere, tre grammi di cocaina e 53 fiale di farmaci steroidi anabolizzanti di varie marche. Il pregiudicato è stato ammanettato e condotto agli arresti domiciliari in attesa del processo. Dovrà rispondere di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e di detenzione illecita di farmaci dopanti, che nonostante le gravi controindicazioni, vengono utilizzati nel mondo dei palestrati per la velocità con la quale stimolano la crescita delle masse muscolari.

Lascia un Commento