Montecorvino Rovella, percepivano indebitamente i buoni spesa, 13 denunciati

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

I carabinieri della stazione di Montecorvino Rovella hanno denunciato 13 persone del posto, 9 italiani e 4 stranieri ma residenti regolarmente, per aver attestato falsamente le loro condizioni per ottenere i cosiddetti buoni spesa erogati dal comune in occasione del primo lockdown. Si tratta di buoni spesa per circa 250 euro. 

Le indagini condotte dai carabinieri, con la collaborazione delle autorità comunali, hanno permesso di accertare che 11 persone hanno in maniera fraudolenta omesso di indicare nel proprio stato di famiglia soggetti che percepivano reddito, che quindi avrebbero fatto decadere il diritto al beneficio, mentre due di loro essendo percettori di reddito di cittadinanza non avevano diritto ad avere questo tipo di sussidio.

 

Tutti sono stati denunciati per il reato di false attestazioni e falsità ideologica commessa dal privato e frode in erogazione pubbliche.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp