Montecorvino R. (SA) – Grave episodio di maltrattamenti in famiglia

Ancora gravi episodi di violenza all’interno delle mura domestiche. Questa volta a farne le spese una donna 37enne di Montecorvino Rovella, picchiata ripetutamente insieme ai suoi tre figli dal marito, un 47enne, quasi sempre in preda ai fumi dell’alcool, che non perdeva occasione per scaricare tutta la sua furia sui componenti della sua famiglia. Un episodio particolarmente grave, che ha poi consentito ai Carabinieri di Montecorvino Rovella, di avviare le indagini che poi hanno portato oggi a notificare all’uomo il divieto di dimora in provincia di Salerno, è avvenuto nello scorso mese di settembre. L’uomo, nonostante l’avanzato stato di gravidanza della donna, non ha esitato a colpirla violentemente con calci e pugni tanto da costringere i medici ad asportarle la milza e procurando un parto prematuro. I sanitari avvisarono i carabinieri che hanno avviato gli accertamenti.

Lascia un Commento